L'antica strada dell'imperatore

  • Località di partenza e arrivo: Dimaro - Chiesa di S. Lorenzo
  • Tempo di percorrenza: 6 ore
  • Difficoltà: PER ESPERTI
  • Quota minima: 768 m
  • Quota massima: 2146 m
  • Punti di interesse: Chiesa di San Lorenzo, Cascata del Pisson, Rifugio Orso Bruno.

Questo itinerario che ricalca il percorso della gara di gran fondo "Adamello Brenta Bike Tour", anche se con alcune varianti, è completamente inserito nella maestosità del Parco Naturale Adamello Brenta.

Si parte dal centro del paese di Dimaro, si attraversa la frazione di Carciato e, arrivati in zona Senasega, si prende una strada ciottolosa che sale verso il bosco. Si arriva lungo le rive del Meledrio e lo si attraversa grazie ad un caratteristico ponte di legno. Si prosegue superando una calcara, poi una cascata sul torrente, e si sale per una strada ripida con numerosi tornanti fino ad arrivare ad un bivio che indica a destra Pont del Pastin - Campo Carlo Magno, di li si prosegue fino alla Malga di Presson. Mantenendo la destra si può ammirare la splendida vista sulla Val di Centonia e poi, sempre avanti, passando vicino ad un capitello con sorgente, si giunge nei pressi della SS 239 Madonna di Campiglio - Dimaro in loc. Prà del Mazza. Si attraversa quindi il torrente Meledrio portandosi così sul versante opposto da dove si prosegue fino ad arrivare al bel prato della Malga Mondifrà situata proprio sotto le pareti dolomitiche: questo potrebbe essere un ottimo punto per fare una sosta ed ammirare questo paesaggio unico ed affascinante. Proseguendo in piano si rientra nel bosco per uscire poi su un pascolo in prossimità di una curva. Seguendo la traccia di un sentiero che sale sul pascolo si arriva a costeggiare i campi da golf di Passo Campo Carlo Magno per poi proseguire fino ad incrociare la SS 239. Poco prima, sulla destra, un sentiero attraversa il Rio Falzè e prosegue parallelamente alla strada statale in direzione Dimaro fino a incrociarla nuovamente. Sul lato opposto della strada parte una strada sterrata con indicazioni Malga Darè. Superata quest'ultima si entra in una zona paludosa con una traccia che conduce fino alla Malga di Dimaro; di qui, tenendo la sinistra, si sale fino alla località Malghet Haut, poi a sinistra in direzione Monte Vigo - Rifugio Orso Bruno, si scende verso Malga Panciana e ancora verso la strada Provinciale 206 di Marilleva. Si entra poi nei pascoli del Malghetto di Mestriago, si prosegue a fianco della Malga di Almazzago verso l'abitato di Costa Rotian ed in breve a Dimaro.

Il nostro impegno per il rispetto della Natura!

Noi e l'ambiente
ECOLABEL

Perché ci stanno a cuore la natura e la Terra!